E’ primavera, svegliatevi ciclisti!

Adesso che l’ora legale ha aumentato le ore di luce a disposizione e le temperature iniziano ad essere gradevoli, non avete più scuse: è ora di tirare fuori dalla cantina la vostra bicicletta, spolverarla e dare una bella gonfiata alle gomme. E non importa se non è uno di quei modelli di ultima generazione, ipertecnologica e superleggera; andrà benissimo anche quella che vi hanno regalato tempo fa o che vi siete comprati in un momento di ispirato salutismo.

santandreaLa primavera ci spinge ad osare e anche incominciare con un giro dei viali di Vercelli andrà benissimo. Sono solo 3,6 km, assolutamente pianeggianti, da fare in completo relax per riprendere confidenza con il vostro cavallo di ferro. Potete incominciare da un punto qualsiasi ma l’arrivo dovrà essere in piazza Roma dove la spettacolare vista dell’Abbazia di Sant’Andrea che si staglia nel cielo azzurro primaverile sarà una grande ricompensa per i vostri sforzi. E se doveste sentirvi stanchi, le numerose panchine che costeggiano il percorso ciclabile saranno liete di accogliervi nelle loro verdi riposanti sedute.

Se invece siete già un po’ più in forma potrete cimentarvi nella circumnavigazione del perimetro cittadino. Numerose sono le stradine, asfaltate e no, che delimitano il nostro centro urbano. Ad andatura tranquilla occorreranno solo un paio d’ore, con il vantaggio che il divano di casa sarà solo ad un tiro di schioppo

E’ primavera, svegliatevi ciclisti!

Blog | Commenti