Per Andrea

La Camera Ardente per l’assessore Andrea Raineri verrà allestita presso la Sala Consiliare, al primo piano di Palazzo di Città, mercoledì 9 gennaio. Questi gli orari in cui sarà aperta al pubblico: mercoledì 9 gennaio: dalle 16 alle 21, giovedì 10 gennaio: dalle 8.30 alle 10. La cerimonia funebre avverrà giovedì 10 gennaio alle ore 10.30 presso il Duomo di Vercelli.

____________________

In questo periodo dell’anno ci sono giornate in cui la nebbia offusca l’orizzonte, lo confonde cancellandone quella linea che, a volte, serve come punto di riferimento affinché si possa ritrovare la strada di casa. Ci sono giorni in cui c’è bisogno di un orizzonte, mentre ce ne sono altri in cui si è più audaci ed è possibile annullarlo e sognare oltre: nuovi orientamenti, nuove stelle polari per guidare traiettorie di viandanti alla continua ricerca di nuovi cardini culturali più che geografici. Oggi invece è uno di quei giorni in cui la vista dell’orizzonte sarebbe necessaria, ma la nebbia è davvero fitta e non vi si intravedono possibili prospettive. 

C’è solo silenzio, ma tutto questo silenzio è per te.

Come piume leggere trasportate da un vento sottile, anche se per un tempo troppo breve, ci si ritrova negli angoli di ogni possibile dove e si condividono traiettorie imprevedibili, per poi seguirne altre in solitudine, condotti da un altro vento. Forse la fede è solo un bisogno, mentre l’arte è solo uno sfogo. Forse il sociale è solo un’illusione e le relazioni tra gli individui sono solo meri convenevoli. Ci sono molti “forse” quando l’orizzonte si dis-perde nella nebbia e il vento si fa gelido su cuori disarmati ed impauriti, perché le convinzioni diventano interrogativi a sud di nessun nord. È vero, ci sono molti “forse” quando pensiamo alla fede solo come ad un bisogno e all’arte solo come ad uno sfogo, ma in quei giorni in cui si ha la forza di essere più audaci le illusioni sono invece sogni di un mondo in costruzione. Sogni che ci permettono di guardare oltre questa nebbia. Sogni di individui ancora in grado di credere e di stringere relazioni per tessere nuove storie. Sogni per insegnare a sognare. E l’arte? A volte è un vero sfogo, ma a volte è puro sogno, altre è testimonianza, altre ancora è come quel vento sottile che raccoglie piume e permette loro di volare assieme… ancora una volta. 

Un GRAZIE per tutte le volte chi ci hai permesso e scelto di condividere con noi la tua capacità di guardare oltre l’orizzonte.

StudioDieci per Andrea Raineri 

____________________

Poche persone sono in grado di lasciare un segno indelebile del proprio passaggio, tanto forte quanto quello di Andrea, persona dall’immenso senso sociale e dalla grande umanità.
Anche i soci del Comitato di Vercelli di Croce Rossa Italiana affranti dal grave lutto che ha colpito la nostra città, si uniscono al cordoglio per la perdita dell’Assessore Andrea Raineri.
Ciao Andrea, ci mancherai.

Croce Rossa Italiana Comitato di Vercelli

____________________

L’assessore comunale Andrea Raineri anche per noi dell’Asl di Vercelli è stato sempre e soprattutto “Andrea”. Una persona buona e gentile, capace di cogliere ogni iniziativa come un’opportunità, sostenitore attento di tutti i servizi attivati per proteggere i nostri utenti e pazienti più fragili.

In questo momento di grande tristezza desideriamo porgere le nostre più sentite condoglianze alla famiglia e ricordare Andrea per quello che è sempre stato per noi: un uomo carico di entusiasmo e di passione del “fare”, specie perché da quel “fare” sarebbe derivato un aiuto concreto per il prossimo.

ASL Vercelli

____________________

Increduli e sconvolti ricordiamo un collega, un amico , una persona dalla rara sensibilità e squisita delicatezza.
Attento ai bisogni di tutti, soprattutto dei deboli e degli ultimi, ha sempre dimostrato nell’attività politica garbo ed equilibrio: peculiarità eccezionali mantenute in ogni momento, anche nei più impegnativi. L’apertura agli altri e le spontanee capacità relazionali lo hanno sempre collocato super partes, in una dimensione positiva che dovrebbe essere il paradigma dell’azione civica.
Nel piangere la sua scomparsa ci stringiamo ai suoi cari, affinché trovino la forza di sopportare un dolore tanto grande.

SiAmo Vercelli

____________________

Siamo rimasti frastornati dalla notizia che ci ha raggiunto nella tarda mattinata di oggi. Andrea Raineri non è più con noi.
Tentando in qualche modo di superare il momento di costernazione, esprimiamo il nostro cordoglio alla famiglia e a tutti coloro che gli hanno voluto bene e vogliamo ricordarlo per tutto il bene che ha fatto in questi anni con la sua attività di Amministratore.
Prima in qualità di assessore alla Scuola e alle Politiche Giovanili, funzione in cui ha potuto esprimere anche le proprie competenze professionali che da sempre l’hanno visto vicino ai giovani con quell’empatia che possedeva naturalmente, ma anche con la fermezza che è propria degli educatori che vogliono fare tutto il possibile per migliorare la vita di chi ha tutta la vita davanti. L’impegno rivolto ai ragazzi del Servizio Civile così come alla realizzazione del Consiglio Comunale dei ragazzi sono solo due tra i tanti esempi che si possono portare.
Da qualche mese passato a occuparsi delle Politiche Sociali, ha saputo utilizzare le proprie doti per affrontare un settore dalle molte difficoltà ottenendo significativi successi per le persone e guadagnandosi la stima dei suoi collaboratori.
Tutto questo lavoro Andrea l’ha svolto con la propria impronta, quella di un giovane uomo solare, entusiasta della propria attività, competente, disponibile con gli altri, tutti gli altri. E’ difficile, molto, operare in determinati settori senza cadere nella commiserazione, ma l’assessore Raineri, Andrea riusciva in questo perché aveva ben chiaro quale doveva e poteva essere il traguardo del suo lavoro.
In questo momento siamo talmente scossi che non osiamo pensare a come sarà il nostro lavoro senza di Te, Andrea, ma sappiamo che proprio in tua memoria cercheremo di continuare la nostra attività e la nostra vita quotidiana sul sentiero che tu hai tracciato e hai saputo mostrarci.

Maura Forte, Emanuele Caradonna, Mario Cometti, Andrea Coppo, Michele Cressano,

Maria Moccia, Daniela Mortara, Carlo Nulli Rosso, Graziella Ranghino

____________________

Il Partito Democratico Vercelli Valsesia esprime massima vicinanza ai familiari di Andrea Raineri. Non ci sono parole adatte a descrivere il profondo cordoglio per aver perso una persona unica, che lascia un segno indelebile nella nostra comunità politica e nella città di Vercelli. Onesto, buono, colto, generoso, divertente e mai banale, Andrea ci ha lasciati pochi giorni dopo il suo compleanno. Il giorno dopo la ripartenza del suo amato carnevale. Vorremmo fosse possibile tornare indietro, per discutere ancora una volta insieme, con leggerezza e profondità, di politica e molto altro. Ma non è possibile. Quello che possiamo fare però è ricordarlo in ogni nostro sorriso, perché il suo insegnamento più grande è proprio questo: mai cedere all’odio, all’invidia e alla paura ma affrontare il mondo con il sorriso in volto, la bellezza negli occhi e la fede nel cuore.

Michele Gaietta. Segretario Provinciale Partito Democratico Vercelli-Valsesia

____________________

Sconvolti e addolorati, piangiamo un amico, prima di tutto, quindi un amministratore serio, intelligente e sempre aperto al confronto sereno, pacato, educato. Con Andrea Raineri la città perde un giovane dalle notevoli capacità politiche, ma perde soprattutto un uomo di cuore, sensibile, sempre in prima linea nel sostenere le persone sofferenti e bisognose.

In Consiglio ci mancherà la sua pacatezza, la sua disponibilità, il suo senso delle istituzioni. Alla città mancherà un vercellese vero, schietto, che l’ha sempre amata con trasporto e serena leggerezza. La leggerezza di un cuore puro.

MAURIZIO RANDAZZO ed ENRICO DE MARIA – VERCELLI AMICA

___________________

Bruttissima giornata, ma da ricordare e non da dimenticare perché ci ha lasciati un ragazzo per bene e rispettoso del prossimo. Ci siamo visti poco tempo fa presso il dormitorio in occasione del corso di informatica che li ho tenuto. Insieme saremmo dovuti andare a pranzare con gli utenti della mensa pubblica: avrei portato la chitarra e avremmo cantato qualche canzone insieme, ma tutto questo non sarà più possibile. Parlavamo spesso di ciò che avevamo, anzi che abbiamo comune, ovvero delle persone che nella vita non se la passano bene, lui del suo lavoro svolto in comunità che chiamava “sua” perché cosi la sentiva ed io delle mie battaglie quotidiane degli ultimi anni. Voglio ricordare con affetto sincero una frase che pochissimo tempo fa mi ha scritto in chat: ANCHE SE SEI UN TESTONE TI VOGLIO BENE! TE NE VOGLIO ANCH’IO COSI COME VERCELLI TE NE VUOLE E TE NE VORRA’ SEMPRE! Ciao Andrea ci mancherai…

Michelangelo Catricalà – Movimento 5 Stelle, Vercelli

____________________

Per onorare la memoria di Andrea Raineri e per rispettare il dolore e il lutto della famiglia, il Consiglio direttivo del Comitato manifestazioni vercellesi ha deciso di sospendere tutte le manifestazioni del Carnevale 2019 già programmate per questo fine settimana, eventi che saranno recuperati nelle prossime settimane, in data ancora da stabilirsi.

Assessore comunale, a lungo protagonista del carnevale vercellese nei panni della maschera del rione Cappuccini, il Gieubi, persona dotata di animo nobile e impegnata nel mondo del sociale e del volontariato, Andrea Raineri lascia un grande vuoto in tutta la comunità del nostro carnevale che lo ha visto sempre attivamente presente anche quando gli impegni amministrativi e di lavoro lo hanno occupato altrove.

Com’è già stato comunicato, i suoi funerali saranno celebrati giovedì 10 gennaio in cattedrale alle 10,30.

Comitato Manifestazioni Vercellesi

____________________

 Diapsi Vercelli è vicina alla famiglia e a tutti gli amici di Andrea Raineri. Al di là del suo ruolo di assessore è stato negli anni una di quelle persone, non tante, che avevano compreso fino in fondo, con acume, oltre che con il cuore, la difficoltà di operare nell’aiuto di persone con disagio psichico. Andrea conosceva l’importanza di un caldo sorriso della vicinanza con piccoli ma grandi gesti di accoglienza dell’altro, del farsi carico della sofferenza del prossimo. Con lui come assessore abbiamo anche condiviso la progettazione dei nostri interventi futuri. Il suo contributo di pensiero e di tecnica amministrativa è per noi prezioso. Gli effetti benefici delle sue azioni concrete continueranno nel tempo, anche per noi, come per tante altre persone e realtà. Lascia un’eredità preziosa.
Ecco un ricordo della nostra presidente Lorena Chinaglia.
“Un amico da sempre della nostra associazione, ha sempre sostenuto le nostre iniziative, ci eravamo sentiti il giorno di Natale e lui con entusiasmo mi aveva detto che le nostre borse che aveva regalato avevano avuto un grandissimo gradimento. Lui, del resto, da molti anni, ci dava molta forza, incoraggiandoci nei momenti di difficoltà. Ci aveva fatto una sorpresa molto gradita venendo a visitare il nostro stand all’Artigiano in Fiera, alla Fiera di Milano… All’inaugurazione della nuova sede del nostro laboratorio in San Pietro Martire aveva speso per la nostra Associazione delle parole che ci resteranno per sempre nel cuore: “…Abbiamo inaugurato il nuovo corner e spazio di lavoro di DIAPSI. Un luogo speciale, dove la creatività alimenta la relazione. Un luogo non solo di lavoro, ma uno spazio di relazione, di integrazione, di interazione….di dimensione. Un luogo dove chi cammina con un passo diverso trova chi lo affianca, rallentando o accelerando puntando alla sincronia: spazio privilegiato dell’incontro con l’altro”. Questo concetto ci accompagnerà per sempre e ci aiuterà a non dimenticare mai il perché ci dedichiamo quotidianamente a quello che facciamo, pur tra mille difficoltà. E’ una perdita enorme per me come persona, per la nostra associazione e per Vercelli”.

DIAPSI Vercelli Onlus

____________________

La Cgil Vercelli Valsesia è addolorata per la scomparsa dell’assessore Andrea Raineri, persona vicina e sensibile alle tematiche del sociale e al mondo del lavoro.

La Camera del Lavaro esprime le proprie condoglianze alla famiglia e all’Amministrazione comunale.

CGIL VERCELLI VALSESIA

____________________

Il mondo del volontariato perde non solo un aiuto e un prezioso sostegno, ma, soprattutto, un grande amico. Ed è così che il Centro Territoriale per il Volontariato vuole ricordare Andrea: non solo l’Assessore, ma una persona sempre disponibile e presente, oltre agli incarichi istituzionali, entusiasta, il punto di riferimento per tanti progetti ed attività.
E sono stati davvero tanti gli impegni condivisi, dalla Consulta delle Associazioni attive nel sociale, all’organizzazione di eventi solidali come le ultime edizioni di Festa Popoli, ai progetti per promuovere l’integrazione tra culture diverse e l’inclusione delle persone fragili.
Sempre per portare avanti i nostri comuni obiettivi: promuovere il volontariato e la solidarietà, affiancando le Associazioni per aiutare chi ne avesse avuto bisogno.
Tutte le Organizzazioni del territorio hanno, infatti, trovato in Andrea una spalla su cui contare sempre e un aiuto concreto per risolvere i loro piccoli e grandi problemi quotidiani. Si è sempre speso in prima persona ed è per questo che ha lasciato un segno indelebile, unendo tutti noi nel suo ricordo, a prescindere dagli schieramenti, come dimostrano i tanti e sentiti messaggi di affetto a lui dedicati in questi giorni.

Tutto il Centro Territoriale per il Volontariato, il presidente Luca Vannelli, il vice presidente Corrado Giardino, i consiglieri e lo staff si uniscono nel dolore per la perdita di Andrea e sono vicini alla sua famiglia, nella speranza che il suo ricordo e il suo esempio possano accompagnarci sempre.

Centro Territoriale per il Volontariato

____________________

Per Andrea

Blog | Commenti